stivali-PU

Stivali in poliuretano o pvc? Scopri quali sono i migliori!

Negli ultimi mesi il mercato degli Stivali si sta spostando in modo vertiginoso sull’utilizzo de poliuretano piuttosto che del pvc o nitrile.  Molte aziende decidono di investire su questo tipo di materiale in quanto offre parecchi vantaggi . Quali sono le caratteristiche degli stivali in poliuretano? Quali sono le differenze rispetto al PVC e NITRILE?

Caratteristiche migliorative degli stivali in poliuretano EDIS

  • maggiore leggerezza e flessibilità
  • maggiore confort
  • maggiore isolamento termico sia dal freddo che dal caldo in quanto il poliuretano è un termoisolante per eccellenza
  • maggiore resistenza allo scivolamento, quindi maggior GRIP

Applicazioni ed utilizzo

Le applicazioni degli stivali in poliuretano sono le medesime degli stivali in nitrile e pvc

  • Stivale Edis Sun Giallo S5 (EN 20345) per cantieristica, con puntale e lamina antiforo
  • Stivale Edis Ice Bianco S4 (EN 20345) per HORECA e industria alimentare in genere, con puntale
  • Stivale Edis Olive Verde O4 Occupational (EN 20347) ideale per agricoltura, tempo libero, caccia e pesca; non ha né puntale né lamina antiforo ma una perfetta sula antiscivolo

Stivale poliuretano edis sun s5 Stivale poliuretano edis ice s4 Stivale poliuretano edis olive o4

 

Stoccaggio e mantenimento degli stivali

Dopo aver comunicato vantaggi del poliuretano, ora vi diamo alcuni consigli sul corretto stoccaggio del prodotto. Il poliuretano è infatti molto sensibile agli agenti atmosferici rispetto al pvc qualora non venga utilizzato.

  • Non aprire la polybag dello stivale se esso non viene utilizzato
  • Non conservare esposto alla luce diretta in quanto potrebbe alterare le molecole del poliuretano andando a ridurne la durata del prodotto
  • Non conservare in ambienti troppo umidi